ASSOCIAZIONE

Sapori Reclusi nasce nel 2010 grazie al fotografo professionista Davide Dutto che ha unito due passioni, il cibo e la fotografia, coniugandole con l’esperienza nell’ambito sociale. Partendo dal comune bisogno dell’uomo di nutrirsi, l’Associazione vuole riunire uomini e donne che vivono nascosti agli occhi dei più con il resto della società, basandosi sulla comune umanità, sui comuni bisogni, desideri, problemi.

Sapori Reclusi è in cerca di storie di vite vissute ai margini da raccontare: storie vere e crude di persone che vivono la loro vita a tutto tondo, facendo scelte estreme che vengono vissute nell’intimità e nella quotidianità.

IN EVIDENZA

10 foto per 9 fotografi, dall’Iran all’italia, raccontano la condizione femminile nella lotta quotidiana per l’affermazione di sé. Prossimi eventi in cantiere. Scopri

EVENTI IN CORSO

A Torino va in mostra “Exodus”: 40 immagini di 12 fotoreporter torinesi, dedicati al dramma delle rotte migratorie. Tra questi, Max Ferrero, che riconferma la sua collaborazione con il LAB di Stampatingalera. Scopri

PARTECIPA!

Sapori Reclusi crea comunicazione, crea legami, dà voce a chi di solito non ce l’ha. È una rete che informa e fa in modo che si scambino emozioni, conoscenze, esperienze.

Questo ha degli effetti positivi, concreti e reali.

I NOSTRI PARTNER